Per una scuola ripensata

La scuola primaria dovrebbe insegnare a leggere scrivere e far di conto. Metodi didattico-pedagogici errati, stanno generando crescenti difficoltà di apprendimento ai bambini, diagnosticate arbitrariamente come disturbi: dislessia, disgrafia, discalculia… Serve un nuovo paradigma educativo fatto da intellettuali, pedagogisti, insegnanti e artisti per un Nuovo Rinascimento per l’infanzia.
Nasce il progetto Maestri d'Arte per l'Infanzia - visita il sito >>

Imparare a leggere

Metodi differenti da quello alfabetico-fonetico, (metodo visivo e altre strategie miste diverse dall’alfabeto), confondono e creano un conflitto cognitivo al bambino. Incepparsi, fare errori, rallentare, non sono disabilità funzionali del bambino, ma sono spesso il risultato di metodi didattico-pedagogici inefficaci. Una “dislessia educativa” dovuta al metodo d’insegnamento della lettura. Scopri >>

Imparare a scrivere

Si deve insegnare a scrivere in principio utilizzando solo il corsivo minuscolo, dove i movimenti stessi della mano rendono impossibile confondere le lettere. Nel corsivo i bambini non confondono o scambiano la b e la d, come quando gli viene insegnato per primo lo stampatello. Evitiamo così inutili diagnosi di disgrafia. Il dettato inoltre è e resta lo strumento di eccellenza per l’esercizio alla scrittura. Scopri >>

Agitazione e disattenzione

Problemi di comportamento a scuola? Manifestazioni di disattenzione o agitazione, possono essere il diretto risultato di metodi didattico-pedagogici alterati, frettolosi, confusi, inefficaci, oppure di problemi fisici, relazionali o affettivi. Non partiamo dall’assunto che il bambino sia incapace di stare fermo e attento e quindi iperattivo, ma osserviamo l’offerta didattico-pedagogica, l’esperienza artistica o sportiva, la relazione con la natura nella sua scuola o nel suo ambiente. Scopri >>

Conferenza Istituzionale
Titolo: C'è bisogno di PENSARE oltre

La scuola ripensata, dove rifiorisca il valore del sapere per un nuovo Rinascimento dell’infanzia



Elisabetta Armiato - Presidente dell'Associazione “ PENSARE oltre”, già étoile del Teatro alla Scala.


Prof. Ivano Spano - Docente Università di Padova. Commissario ISSR - Miur. Membro del Comitato Scientifico - Culturale di "PENSARE oltre"


Dott. Robero Cestari - Medico, attivo nella tutela dei diritti umani. Membro del Comitato Scientifico - Culturale di "PENSARE oltre"


Josefa Idem - Senatrice della Repubblica, Commissione Permanente Istruzione Pubblica

 

Enza Blundo - Senatrice della Repubblica, Vicepresidente Commissione parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza.


Erika Lemay - artista internazionale e guest star del Cirque du Soleil Ambasciatrice di "PENSARE oltre"

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Approvo

Nuovo Modello Educativo

Maestri d'Arte per l'Infanzia Milano

Rubriche

PENSARE oltre Rubriche

Collana Libri e Manuali

PENSARE oltre libri e manuali

Video tutorial

Pensare oltre tutorial dislessia