Fenomeno Dislessia dibattito, approfondimento o pregiudizio?

  • Posted on:  Mercoledì, 09 Aprile 2014 09:16
Vota questo articolo
(2 Voti)

Constatiamo con rammarico, che le persone che non possono e non riescono a ribattere sui termini della questione "disturbi" in modo scientifico e culturale, si concentrano nel cercare di rendere sbagliato il CHI di PENSARE oltre invece di fare una disamina del COSA, che è il vero motivo per cui PENSARE oltre esiste.

Per coloro che fanno parte di questo tipo di persone, per coloro che vogliono coltivare il pregiudizio o insinuano inesattezze, senza peraltro consultare il nostro sito che espone con trasparenza ogni posizione, policy o direttiva della Onlus, per coloro che temono che la nostra attività possa minare il loro lavoro e ruolo e sentono la necessità di attaccare PENSARE oltre, questa dichiarazione rappresenta la nostra posizione ufficiale in merito.

PENSARE oltre informa e si propone di sviluppare una coscienza responsabile verso l'infanzia e i futuro della società NON è interessata a nessun altro tipo di discussione.

CINQUE GENERI DI OBIEZIONI ALLE QUALI NON RISPONDIAMO   

1) VOI NON CONOSCETE / SIETE INGNORANTI SUL TEMA CHE TRATTATE, SIETE INCOMPETENTI, ECC. PERCHÉ: PRENDIAMO IN CONSIDERAZIONE STUDI SCIENTIFICI CHE DIMOSTRINO UNA QUALSIASI TEORIA IN MODO INEQUIVOCABILE!
PERTANTO NON SI RITENGONO AUTOREVOLI O ATTENDIBILI, TEORIE, IPOTESI, AFFERMAZIONI, SAGGI STUDI SCIENTIFICI, LIBRI CHE NON SIANO INEQUIVOCABILI E CHE NON RISPETTINO I PRINCIPI SCIENTIFICI GALILEIANI.  EVIDENZE DI FUNZIONALITÀ, CHE NON MODIFICANO PARAMETRI OGETTIVI (FISICI O CHIMICI).

2) INSULTI, VOLGARITA ECC.
 PERCHÉ: IL MOVIMENTO CULTURALE NON RITIENE DI INTERLOQUIRE A QUESTO LIVELLO.

3) VOI SIETE NEGRI, EBREI, QUELLI DI ... ECC.
PERCHÉ: NON REPLICHIAMO AD ALCUN COMMENTO RAZZISTA O AI PREGIUDIZI. DISCONOSCIAMO E IGNORIAMO QUALSIASI TENTATIVO DI ETICHETTAMENTO, APPARTENENZA O DI CLASSIFICAZIONE.

4) SIETE DEI NEGAZIONISTI ...
 PERCHÉ: NON SIAMO FEDELI/DEVOTI DI NESSUNA AUTORITÀ O ENTE. SIAMO GALILEIANI ORTODOSSI

5) NEGARE L’ESISTENZA DEI DISTURBI E COME NEGARE L’ESISTENZA DEL SOLE... ECC.
PERCHÉ: SIAMO SPIACENTI CHE NON SI SIA COMPRESO CIÒ CHE PENSARE oltreMOVIMENTO CULTURALE VUOLE TRASMETTERE. CONSIGLIAMO LO STUDIO ATTENTO DEL MATERIALE PUBBLICATO: DEFINIZIONI DI PAROLE
SCHEDE SPECIFICHE DEI DISTURBI
OPUSCOLI INFORMATIVI
LIBRI
CONTRIBUTI CULTURALI
DISAMINE SCIENTIFICHE
INTERVISTE

TUTTI PUBBLICATI O REPERIBILI SUL SITO WEB: www.pensareoltre.org

SI PRECISA CHE:

Il Movimento Culturale Pensare Oltre Onlus, non disconosce eventuali problematiche o difficoltà di un bambino, ma s’impegna ad invertire l'erronea tendenza a classificare un comportamento, manifestazione o problema come: Disturbo, “curato” come specifica patologia.

L'assunto ideologico: problema=disagio=malattia=cura, che definisce patologici, in totale assenza di prove scientifiche oggettive, la vita e le caratteristiche individuali, per quanto possano essere difficoltà evidenti di un bambino, ha il preciso intento di creare una “cultura” dei disturbi.

La natura liberale, apolitica e non confessionale di PENSARE oltre Movimento Culturale Onlus è chiaramente espressa e perseguita attraverso la molteplicità di presenza che contribuiscono alla sua formazione e arricchimento. A ciascuno non chiediamo quale partito vota, ne qual è la sua credenza religiosa e nemmeno ci interessa il colore della sua pelle o la sua scelta sessuale.

Chiediamo invece l’integrità e la neutralità assoluta nell’osservazione o giudizio di parametri scientifico-culturali che rispettino i principi Galileiani e i Diritti Umani Individuali garantiti ad ogni persona.

PENSARE oltre

Movimento Culturale Onlus

Letto 16839 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Agosto 2014 13:59

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Approvo

Modello Educativo

Maestri d'Arte per l'Infanzia Milano

Libri e Manuali

PENSARE oltre libri e manuali

Tutorial

Pensare oltre tutorial dislessia

Rubriche

PENSARE oltre Rubriche