Bambini fino a tre anni, l’arte educa all’osservazione e al problem solving

  • Posted on:  Venerdì, 27 Aprile 2018 13:00
Vota questo articolo
(0 Voti)
Bambini fino a tre anni, l’arte educa all’osservazione e al problem solving Bambini fino a tre anni, l’arte educa all’osservazione e al problem solving Orizzonte Scuola

di Luisa Piarulli

Un proverbio giapponese dice che la mente dei tre anni dura per cento anni.

Non c’è nulla di più delicato, impegnativo e appassionante che la crescita intellettuale e fisica di un bambino, in particolare nei primissimi anni di vita. Un proverbio giapponese dice che la mente dei tre anni dura per cento anni.

Compito e responsabilità degli adulti educanti è di ricercare e attivare le metodologie educative più efficaci allo scopo. Il valore delle arti e lo sviluppo della creatività sono le vie privilegiate. Tuttavia, nelle scuole, tranne rari casi, esse vengono trascurate e considerate attività di secondo piano rispetto ad altre discipline.

Eppure gli studi, le ricerche, il pensiero di eminenti pedagogisti, filosofi e psicologi hanno dimostrato che la pratica sistematica delle arti rappresenta un eccellente metodo per lo sviluppo fisico, cognitivo, emotivo-affettivo durante la prima e la seconda infanzia in particolare.

Leggi tutto l'articolo Orizzonte Scuola

Letto 3137 volte Ultima modifica il Giovedì, 20 Dicembre 2018 09:12

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Approvo