L’agenda dei nostri bambini

  • Posted on:  Lunedì, 05 Febbraio 2018 16:12

Alle 8 in macchina per andare a scuola, per rimanervi anche fino alle 16. Alcuni andranno poi in piscina, altri in palestra, o a lezione di musica o d’inglese, tutte attività che si svolgono al chiuso...

Gli spostamenti sempre in macchina. Poi si torna tra le mura domestiche, magari davanti alla televisione per “rilassarsi” un po’. La giornata finisce così, e le ore passate a giocare all’aria aperta sono praticamente assenti nell’impegnatissima agenda dei nostri bambini.

Stiamo dimenticando l’importanza di giocare all’aria aperta, di stare fuori, di insegnare ai bambini il piacere delle carezze del sole, dell’energia della luce, del benessere che arreca semplicemente il saltare, il gattonare, il correre su un prato insieme agli altri bambini.

Giocando all’aria aperta si fanno esperienze diverse, si sviluppano la conoscenza e l’apprendimento, si riscopre la fantasia per organizzare le attività, la creatività trova canali di sfogo e permette nuove socializzazioni, la sperimentazione diventa una realtà concreta.

Leggi l'articolo www.eugenioserravalle.it

Letto 525 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Luglio 2019 12:48

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Approvo

Modello Educativo

Maestri d'Arte per l'Infanzia Milano

Libri e Manuali

PENSARE oltre libri e manuali

Tutorial

Pensare oltre tutorial dislessia

Rubriche

PENSARE oltre Rubriche