Televisione, “ladra di tempo e serva infedele”?

  • Posted on:  Martedì, 20 Febbraio 2018 15:50

di Manuela Mastrota

Il tempo trascorso dai bambini davanti alla tv va gestito con attenzione, approfondiamo il tema in questo articolo.

Prima di iniziare a leggere, ci tengo a precisare che tutti guardiamo la TV ed in certi casi fa più che comodo averla lì, poterla accendere e chiedergli di intrattenere noi e i nostri bambini. In fondo nessuno è mai “morto di tv” e tutti noi siamo cresciuti guardando le serie televisive ed i programmi che più erano in voga negli anni della nostra infanzia e adolescenza (personalmente Beverly Hills, Bayside School, Bim Bum Bam, indimenticabili).

La differenza è che in passato esistevano i limiti, fasce orarie, dedicate proprio ai bambini e ai ragazzi, che servivano per “comunicare uno spazio giusto, un tempo corretto e definito da poter dedicare alla TV”.

Oggi non è più così, esistono diversi canali che trasmettono ininterrottamente programmi che catturano l’attenzione dei piccoli, trasformando il loro sguardo, che appare spesso, perso e sotto ipnosi (osservare per credere).

Leggi l'articolo tatamancina.it

Letto 390 volte Ultima modifica il Martedì, 14 Maggio 2019 09:31

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Approvo

Nuovo Modello Educativo

Maestri d'Arte per l'Infanzia Milano

Rubriche

PENSARE oltre Rubriche

Collana Libri e Manuali

PENSARE oltre libri e manuali

Video tutorial

Pensare oltre tutorial dislessia