Iperattività e deficit d'attenzione - Media e News

Iperattività e deficit d'attenzione - Media e News

Bambini difficili o talenti nascosti?

Bambini difficili o talenti nascosti?
di L. V. Sapia- Intervista al professor Henning Köhler. «Dietro alla cosiddetta sindrome da deficit di attenzione e iperattività, spesso si nasconde in realtà un talento che noi non siamo ancora in grado di riconoscere ed accettare. Anche se si tratta di risorse di cui la nostra cultura attuale ha estremo bisogno» Sempre più spesso si sente parlare di bambini…
L’aumento di diagnosi di ADHD è dovuto al marketing e non alla medicina
Traduzione a cura di: Barbara Wade Uno studio incolpa per l’aumento di questa sindrome le aziende farmaceutiche L’aumento di diagnosi di ADHD è dovuto al marketing e non alla medicina. Uno studio incolpa per l’aumento di questa sindrome le aziende farmaceutiche, gruppi di appoggio creati ad hoc e persone che fanno autodiagnosi on-line. Secondo gli esperti, l’aumento globale nei numeri…
I farmaci psicotropi sono triplicati in età prescolare tra i 2 e i 4 anni, nell’arco di cinque anni.
di Kelly Patricia O’Meara Il medicinale "Rital..." si sostituisce alla cocaina e all'anfetamina in una serie di paradigmi comportamentali Un recente studio rivela che il farmaco prescritto a decine di milioni di bambini in età scolare per un disordine mentale scientificamente non dimostrato è più potente della cocaina. Trent’anni fa l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha concluso che il Rital...…
La prima scuola a poterne usufruire è stata una scuola primaria canadese. La parte superiore è uguale a un qualsiasi altro comune banchetto scolastico, un semplice ripiano per penne, matite, libri e quaderni; mentre la parte inferiore somiglia molto ad una bici, con tanto di pedali. In questo modo i ragazzi sono portati a soddisfare la loro sete di attività…
Corriere.it
Ma non avevano detto che il peso degli zaini distrugge la schiena dei bambini? Adesso in Germania utilizzano i giubbotti blocca-movimento da 2 a 6 kg per i bambini iperattivi da tenere per tutto il tempo scolastico. Perche' non proporre tute da palombaro o da astronauta? di Monica Ricci Sargentini La misura, adottata in 200 scuole, divide gli esperti: «Ricordano…

ADHD: un bambino vivace non è malato

ADHD: un bambino vivace non è malato
di Daniele Novara - Pedagogista, Piacenza Negli ultimi anni scolastici la priorità sembra sia stata quella di trasformare le difficoltà degli alunni in vere e proprie malattie. In 10 anni sono raddoppiate le certificazioni di disabilità, in un anno i cosiddetti DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) sono cresciuti del 37%, e nel frattempo (dicembre 2012) è uscita la nuova disposizione ministeriale…

ADHD: drogare i bambini?

ADHD: drogare i bambini?
Di Enzo Pennetta - 29 settembre 2011 ADHD “non sono solo i bambini a soffrirne”, avverte la rivista TIME. La prescrizione del farmaco a base di anfetamine verrà estesa anche agli adulti? Cosa è l’ADHD? Se andiamo a cercare la definizione di questa strana malattia troviamo che essa è: un disturbo del comportamento caratterizzato da inattenzione, impulsività e iperattività motoria…

ADHD: è davvero una malattia?

ADHD: è davvero una malattia?
Un estratto dal libro di Stefano Scoglio "Non è Colpa dei Bambini. Disattenzione, iperattività e ADHD: i pericoli del Ritalin e il ruolo della Nutrizione" (Macro Edizioni, 2007) Stefano Scolgio - 12/12/2007 Secondo il NIMH (National Institute of Mental Health, USA), leader nel mondo della promozione della patologia ADHD, questa presunta patologia coinvolge tre elementi principali: a) defcit di attenzione;…
Creato il 30 settembre 2010 da Annarita Ken Robinson:"(...) Nasce da una conversazione che ho avuto con una donna meravigliosa, che tante persone non conoscono, si chiama Gillian Lynne, ne avete sentito parlare? Alcuni sì. È una coreografa e tutti conoscono i suoi lavori. Ha fatto "Cats" e "Phantom of the Opera". Lei è meravigliosa. Sono stato tra i dirigenti…

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Approvo